lunedì 29 giugno 2015

Se muoio domani

Se muoio domani 
desidero per ogni umano su questa terra di capire presto cosa significa avere coscienza e non perdere tempo;
di rendersi conto che siamo un tutt'uno con ogni essere umano che ha vissuto che vive e vivrà sul pianeta e che se facciamo del male a qualcuno 
facciamo del male a noi stessi.
 
Con lo radicale che può essere il male, non è così profondo come il bene.

Vi auguro di riconquistare a livello concreto dell'azione il primato del bene.

Il male non deve vincere la discussione, non deve vincere alla fine, esistono forme di rispondere al male che non passano dalla rassegnazione né dalla accettazione.
 
Io sono grata per avere vissuto.
Non sono stata fortunata, ma non bisogna mai credersi protetti dalla fortuna. Esiste l'eccesso della vittimizzazione nei tempi moderni, tutti si dichiarano vittime e quindi smettono di assumersi responsabilità.
Ai miei figli voglio dire 
che l'amore incondizionato esiste, 
che mi auguro che possano sperimentarlo.
Figli miei: questo mondo ha bisogno di tutti, 
dobbiamo lasciarlo un po' meglio di come l'abbiamo trovato.
Se muoio domani 
mi dispiace avere sprecato la mia vita.
Se vivo ancora 
farò di tutto per farla diventare un'opera d'arte.

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per i vostri commenti.