mercoledì 18 gennaio 2017

UN INCUBO STUPENDO - MANAGEMENT DEL DOLORE POST OPERATORIO - ACCORDI - Quando una canzone ti salva la vita...

UN INCUBO STUPENDO




Un giorno tornando da Trento guidando, ascoltando la radio, sento una musica travolgente, potente, e mi chiedo, chi sono questiiiiii?
Da allora sono strafan dei MANAGEMENT DEL DOLORE POST OPERATORIO, conosciuti anche come i MADEDOPO.

Questo è l'ultimo singolo lanciato ieri, alcuni mi hanno detto che si deve ascoltare questa canzone due o tre volte prima che ti piaccia, ma a me e piaciuta da subito. Qui sotto vi lascio degli accordi sicuramente un po' storti ma almeno possiamo suonicchiarla, dai!


INTRO:

A/7   G7°/9   G4sus/2sus

Riff

D x2 - D/F#  x2 - D/B x1 - D/A  x1

D
     Ho scelto te perché

                                                        F#
perché sei reale come tutti i problemi


e dei problemi io mi fido, io non ho 
                                          B   
bisogno di stare tranquillo
sto bene dentro castelli di carte che 
                            D       
crollano col vento
Stare con te - ascoltami - 
                                  F# 
è un posto bellissimo
dove tutto crolla e va a fondo, 
                                     B 
è un incubo stupendo

                   A                              D
un incubo stupendo, un incubo stupendo


Riff

D x2 - D/F#  x2 - D/B x1 - D/A  x1

la, la, la, la, la, la, la,
la, la, la, la, la, la, la,

Arpeggio di D     
                        I video virali dei miliardari,        
                         Em/G  (6/4)
i cocktail party 
le piscine di diamante, la pelle 
                                                  G
abbronzata come un elefante

                           A                           D
è divertente forse,   ma è tuttunniente
                              
Ho scelto te perché mi dai 
                                                        A
l’impressione che ci sarai sempre
                                   
anche se è pericoloso, se non è un 
                                                    F#
romanzo ma solo un racconto
        
anche se l’incertezza sarà il nostro 
                   D
equilibrio              

Stare con te - ascoltami - 
                                      F#
è un posto bellissimo


dove tutto crolla e va a fondo, è un incubo stupendo

                         B                              D
un incubo stupendo,    un incubo stupendo

                                                   F#
E non funzionerà, deluderemo tutti
                                                         
ma questo è il posto dove voglio 
                                               B
stare, è un posto bellissimo
                                             A 
dove tutto crolla e va a fondo, 
                                       D
è un incubo stupendo
"Ma è solo un sogno” tu dici, 
                                                            F#
“una cosa stupida”
Allora meglio! 
Nei sogni non funzionano le leggi della fisica,
la nostra catastrofe sarebbe una meraviglia.

***
Vi condivido anche un paio di foto di questa fan sfegatata, anche se il mio batterista preferito ha lasciato la band :'( e queste foto me lo ricordano, persona stupenda, musico magnifico: Nicola Ceroli.





Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per i vostri commenti.